Aprire una lavanderia

Lavanderie Self Service: il miglior investimento dell’anno!!!!

La manodopera richiesta da una lavanderia è minima e l’attività va avanti in modo autonomo grazie all’impiego di macchinari semplicissimi da usare

Lavanderie a gettone

Un business in crescita.

Il numero delle lavanderie a gettone in Italia, ancora non elevato, è in continua espansione da tre/quattro anni e non sembra subire arresti, anzi, l’incremento si aggira intorno al 10% annuo.

Come aprire una lavanderia
SELF SERVICE o ASSISTITA

Il Modello statunitense

Diversi motivi hanno contribuito a fare in modo che nel 2004, negli Stati Uniti, aprire una lavanderia a gettone sia stata premiata come “Investimento dell’anno” con remunerazione fino, e oltre, al 50% del capitale e che anche in Francia, in Inghilterra ed in altri Paesi europei tale servizio si stia diffondendo in modo capillare.
Se gli utenti, così come gli operatori del settore, continueranno a credere fortemente in questo tipo di servizio c’è da scommettere che i risultati statunitensi non tarderanno ad essere raggiunti anche in Italia.

Manodopera minima
Uno di questi motivi consiste sicuramente nella minima manodopera richiesta da questo tipo di esercizio che, praticamente, va avanti in modo autonomo grazie all’impiego di macchinari semplicissimi da usare anche per i clienti meno avvezzi a servirsene.
Le necessità dei tessuti moderni
Un altro ottimo motivo consiste nelle esigenze di lavaggio dei tessuti moderni, sempre meno orientate al lavaggio a secco e sempre più bisognose di lavaggio ad acqua.
Un target di clienti molto ampio
Il target d’utenza delle lavanderie self-service è ormai il più vario: se ne servono, infatti, sia gli studenti universitari fuori sede che non dispongono di una lavatrice domestica, sia numerosissimi liberi professionisti con poco tempo da dedicare al bucato, sia gli extracomunitari, sia, ancora, le casalinghe stanche di occupare troppo spazio in casa per il lavaggio e sui balconi per l’asciugatura di capi ingombranti come piumoni, tappeti e coperte.
Un investimento remunerativo
Dalle stesse ricerche si è altresì scoperto che i proprietari delle lavanderie self-service sono solo in minima parte esperti di lavaggio, ma piuttosto liberi professionisti che investono in modo remunerativo i propri risparmi, oppure pensionati che considerano la self-service come una fonte di guadagno extra, oppure giovani con attitudini imprenditoriali che decidono di costruirsi così un futuro indipendente. Si registrano anche casi di pulitintori che aprono un esercizio di lavanderia a gettone nelle prossimità del proprio negozio tradizionale al fine di soddisfare le emergenti esigenze della clientela già acquisita nonché di clientela nuova.
Sicurezza e redditività
Il successo delle nostre lavanderie self-service FLORENWASH trova ragione e conferma in quanto sopra illustrato e sempre più concretamente investire in una FLORENWASH significa investire in sicurezza e redditività.

Aprire una lavanderia FLORENWASH a Roma

Cosa NON chiediamo

Fee di ingresso;
Royalties;
Vi diamo l’opportunità, con un investimento minimo, di realizzare una lavanderia ad acqua (o lavasecco) self-service che potrete condurre anche unitamente ad un’altra attività lavorativa.
Il costo di affitto dei locali non dovrebbe superare Euro 1.000,00 mensili e la dislocazione più indicata è nei pressi di una stazione ferroviaria, di una università, di case albergo o grossi condomini.

A chi ci rivolgiamo

A chiunque abbia spirito di iniziativa e voglia di indipendenza economica.

Quali vincoli con la nostra Società?

Praticamente nessuno: tutta la consulenza per l’impostazione gratutita. La nostra Società realizza impianti di avanzata tecnologia, avvalendosi di macchinari di altissima qualità, il tutto a prezzi concorrenziali. È per questo che vi proponiamo un vero affare.

Cosa occorre per sviluppare questo business?

Un locale di almeno 40 mq in cittadine di provincia, in località turistiche di mare, oppure in quartieri di città molto popolosi o presso caserme, ospedali, condomini, in zone periferiche o centrali di grande passaggio.

Investimento totale

40 – 60 – 100 mila da riscattare in 3 – 4 – 5 anni. Possibilità di contributi a fondo perduto e finanziamenti a tasso agevolato grazie all’accordo con il Microcredito Agevola e Finanza

Cosa offriamo?

Esclusiva di zona con utilizzo del marchio e dei segni distintivi, studio di fattibilità, progettazione ed allestimento del negozio, affiancamento ed assistenza durante la fase iniziale di apertura, pubblicità.

Ipotesi d’investimento
per aprire una lavanderia

con montaggio, trasporto e collaudo
compresi nel prezzo

Cosa aspetti?
Contattaci subito!

14 + 10 =